L'implantologia offre soluzioni per ogni tipo di edentulia (dalla mancanza di un dente solo fino all’assenza completa di denti) e rappresenta la soluzione ideale per coloro che non sono soddisfatti della protesi classica.

 

Di che cosa consiste un impianto dentale

  • Impianto dentale

    Con un piccolo intervento chirurgico indolore viene impiantata nella mandibola una vite in titanio. Il tasso di successo di un tale trattamento è attorno al 95-100%, rendendolo una delle terapie più sicure e più durature in odontoiatria. Dopo l’integrazione con l'osso, l'impianto diventa la sostituzione della radice del dente.

  • Impianto aggiuntivo

    Realizzato in titanio o zircone, funge da collegamento tra l'impianto e il lavoro protesico (corona o ponte) sovrastante.

  • Il dente

    Corona o ponte, costruiti in ceramica, zircone o altri materiali per l'estetica dentale, vengono fissati in modo permanente all'impianto aggiuntivo.

Gli impianti dentali migliorano la qualità della vita, contribuiscono alla conservazione dei denti naturali e prevengono il ritiro del materiale osseo.

Ogni paziente è unico

Mancanza di un dente solo

Mancanza di più denti

Assenza di tutti i denti



 

Ponti e protesi su impianti dentali

Ponte fisso

L'installazione del ponte fisso è preceduta dall'analisi approfondita della situazione generale e dalle buone condizioni del tessuto osseo. Dopo aver soddisfatto i requisiti, vengono impiantati sei impianti e su di loro viene fissato il ponte a 12 elementi.

A volte, per una ricostruzione fissa, è possibile ridurre il numero di impianti, ma talvolta è necessario ricorrere alla rigenerazione ossea supplementare oppure aumentare il numero di impianti.

 

All-on-4®

Tecnica di costruzione della protesi fissa dell'intera mascella, ancorata su 4 impianti. Il concetto è particolarmente adatto per i pazienti che nelle parti laterali e posteriori della mandibola non hanno abbastanza materiale osseo per un impianto classico.

In questo modo è possibile riabilitare casi di edentulia completa, senza ulteriori procedure di rigenerazione ossea.

All-on-4 consente una veloce costruzione di provvisori ponti fissi, che vi permettono di ottenere la dentatura fissa in un solo giorno.

 

Le protesi ibride

Una riabilitazione fissa non è possibile nei casi in cui la struttura ossea è notevolmente ridotta. In questi casi, ai pazienti forniamo una protesi ibrida, che costituisce la base per l'installazione di quattro impianti e la creazione di una sovra costruzione per la stabilizzazione della protesi.

Questa protesi è molto robusta, stabile e molto più piccola rispetto alla tradizionale protesi mobile.

 

La protesi di copertura

In molti casi di edentulia totale della mascella inferiore i pazienti non sono in grado di indossare la protesi mobile classica. A loro raccomandiamo la protesi di copertura: nella parte frontale della mandibola inferiore installiamo due impianti sui quali vengono posizionate delle fibbie che servono a stabilizzare la protesi e ottenerne la piena funzionalità.

A vostra disposizione c’è anche uno dei più moderni metodi d'installazione di impianti dentali, regolato elettronicamente.

Implantologia condotta via computer

Con l'aiuto del software Nobel Clinician® 3D possiamo determinare virtualmente la posizione ottimale dell'impianto nella mascella e poi, in base ai risultati ottenuti, ordinare un'impronta implantologica (Nobel Guide®) che permette il posizionamento dell'impianto in maniera veloce e precisa senza dover ricorrere alla chirurgia tradizionale e agli interventi alla mucosa gengivale.

Dentatura fissa in un giorno solo

In alcuni casi è possibile costruire anche i rispettivi denti subito dopo l'intervento implantologico. Questo tipo di tecnica d'implantologia e denominato "a carico immediato" e rappresenta la costruzione della protesi entro 48 ore dopo l'intervento implantologico. Questo tipo di denti imita esteticamente e funzionalmente i denti naturali.

Il concetto del carico immediato può essere applicato per sostituire uno o più, ma anche tutti i denti nella mascella. Tuttavia, questo tipo di trattamento non è applicabile per ogni paziente e in ogni situazione.

Dei vostri denti si occupa un team medico che garantisce qualità.
 

Per un trattamento confortevole e senza timori.

Il nostro team medico può facilitarvi estensivi interventi ai denti, comprese le procedure chirurgiche con l'uso della sedazione.

La sedazione non significa anestesia generale! Si tratta di una sedazione conscia e controllata, con la supervisione di un anestesista specializzato. Durante tutto ciò il paziente è cosciente, comunica con i medici, ma non si sente paura e disagio.

Le procedure dentali possono essere anche più durature, ma è possibile risolvere procedure complesse ed estese in una sola visita. Questo è un metodo di scelta per interventi più estensivi, sia per i pazienti, che per i medici. Il lavoro dei medici è più confortevole, e il paziente gode di completa sicurezza, senza paura e con supervisione totale.

 

Domande frequenti

  • Paura del dolore e dell’implantologia

    I pazienti spesso hanno paura dell’inserimento degli impianti dentali e del dolore in seguito alla procedura. L'installazione dell'impianto, indipendentemente dal fatto che si tratti di uno o più impianti, è una procedura che è completamente indolore. Lo stesso vale per l'estrazione del dente, tutto è fatto sotto anestesia locale. Ma rispetto all'estrazione, l'inserimento dell'impianto è una procedura più raffinata e meno traumatica.

    Per massimizzare il livello di comfort, vi saranno fornite istruzioni dettagliate su che medicinali assumere dopo la procedura per continuare a sentirvi a proprio agio ed essere in grado di continuare con le vostre normali attività quotidiane.

  • Gli impianti dentali sono favorevoli alla salute dei pazienti?

    Al giorno d'oggi gli impianti sono considerati la terapia ideale e di maggior successo nella maggiore parte dei casi. Durante l'installazione dell’impianto, per sostituire un singolo dente non si devono danneggiare i due denti adiacenti per il fissaggio del ponte. Per la costruzione di ponti maggiori e minori fatti su impianti, vi procuriamo la soluzione protesica finale, che funziona interamente come il dente naturale, evitandovi di indossare protesi mobili che si presentano un corpo estraneo in bocca e vi ostacolano mentre parlate e masticate.

    Inoltre, gli impianti prevengono ulteriore riassorbimento dell'osso e assicurano la stabilità biologica della struttura ossea.

  • Quanto durano gli impianti e in cosa consiste la loro manutenzione?

    Gli impianti rappresentano l'ancoraggio permanente per le protesi dentali. In condizioni ideali durano per tutta la vita! Gli impianti non hanno una data di scadenza, ma la loro durata dipende dal piano di trattamento, dal livello di cura e dalle possibili infiammazioni intorno all'impianto e ai denti.

    Per tutti gli impianti, così come per i denti, è importante la cura dell'igiene orale. L'igiene orale deve essere mantenuta a casa su base giornaliera, la mattina e la sera, con regolari controlli presso il dentista. I controlli dentali vengono svolti periodicamente una o più volte all'anno, a seconda delle esigenze di ciascun paziente.

  • Dovrò essere privo di denti dall' inizio della procedura implantologica fino al termine del trattamento?

    Dopo l'inserimento dell'impianto si provvede ai bisogni del paziente con dei denti provvisori. Ogni paziente, a seconda dei propri bisogni, può svolgere tutte le normali attività quotidiane durante l'intero trattamento.

 

Casi clinici